• Testata Demo
Dimensione carattere: +

Pagine duplicate in Joomla: cause, soluzioni dei principali errori che vengono commessi

Pagine duplicate in Joomla: cause, soluzioni dei principali errori che vengono commessi

Chiunque abbia un sito web Joomla prima o poi affronta il problema delle pagine duplicate. Quindi, diamo uno sguardo a questo problema da dentro, partiremo dallo spiegare cosa sono le pagine duplicate, come i motori di ricerca reagiscono, e, per finire, come sconfiggere questo problema.

Le pagine duplicate non sono altro che dei documenti identici che sono disponibili tramite URL diverse. In realtà i contenuti duplicati sono dei punti deboli della maggior parte dei CMS, non solo di Joomla. Tutte queste pagine sono innocue finché non vengono indicizzate dai crawler. La cosa principale da guardare è quella di intervenire, nel più breve tempo possibile, per rimuovere queste pagine dai risultati, o meglio ancora cercare di pensare, in fase di progettazione del sito web, una struttura in grado di evitare la formazione di questi contenuti duplicati.

La principale causa della creazione di questi duplicati è la struttura sbagliata del sito. Prima di tutto, è necessario pensare oltre la gerarchia delle categorie e voci di menu.

Diamo uno sguardo alla maggior parte degli errori più comuni. Supponiamo di avere categoria “novità”, che ha diverse sottocategorie: "Politica", "Economia”, ecc, tutto il materiale si collega direttamente alle categorie minori. Se si crea la voce di menu delle sole sottocategorie, come "Politica", i link potrebbero essere:

https://miosito.it/politica/23-material

https://miosito.it/1-novita/politica/23-material

https://miosito.it/1-novita/2-politica/23-material

https://miosito.it/index.php?option=com_content&task=view&id=23&Itemid=1

E così via, come si può ben vedere ci sono moltissime possibili varianti di url, e tutte queste saranno solo copie di una singola pagina.Questo, che abbiamo visto, è un esempio di come non è dovrebbe essere fatto. Altro problema posso insorgere dai “link” che puntano a: "Stampa", "PDF", "Inviare ad un amico".

Quando si è di fronte alla progettazione di un sito web è necessario riflettere sulla sua struttura e identificare categorie principali e sottocategorie. Con la crescita della risorsa non vi è alcuna necessità di cambiare la struttura esistente, è sufficiente aggiungere necessarie ulteriori sezioni.

Un’altra causa dell’insorgere di queste pagine duplicate sono le estensioni e i componenti che vengono installate sul nostro sito Joomla. Ad esempio il modulo news sulla homepage può dare indirizzi diversi se non configurato correttamente o se realizzato in modo errato dallo sviluppatore.

Perché abbiamo bisogno di sbarazzarsi di queste pagine duplicate?

Ai motori di ricerca "non piacciono”, e molte volte penalizzano i siti che hanno grande quantità di pagine identiche.

Vediamo 6, principali, modi per eliminare le pagine duplicate

Sentitevi liberi di scegliere una di queste opzioni o, semplicemente, utilizzarne alcuni. Generalmente, queste soluzioni possono essere applicate a qualsiasi altro CMS.

Tutti questi esempi sono validi se si attiva il SEF e l’URL di reindirizzamento nelle impostazioni generali di Joomla.

  1. StyleWare Canonical Plugin

    Il plug-in (http://styleware.eu/free-downloads/item/26-styleware-content-canonical-plugin) inserisce il rel canonical e permette di risolvere il problema dei duplicati. Quindi, se abbiamo component/content/article/32-something.html e something.html, entrambi saranno indicizzati da un URL (something.html).

  2. Robots.txt per Joomla

    Il file è incluso nel pacchetto standard di Joomla, messo nella directory principale ed è disponibile tramite il link miosito.it/robots.txt. Con il suo aiuto è possibile “spegnere” alcune parti del nostro sito web. Inoltre, è possibile utilizzare determinate istruzioni come:

    Disallow: /*? Ogni link che contiene questo segno non saranno indicizzati

  3. Redirect 301
    Il Redirect 301 è ideale se abbiamo cambiato una URL, ma esistono ancora tutti i documenti. In questo caso, è necessario utilizzare il redirect 301 magari tramite il file .htaccess . I motori di ricerca sapranno che il documento è stato spostato ad un nuovo indirizzo.

    Il Redirect 301 può essere utilizzato anche per le pagine doppie. Ad esempio, i duplicati ampiamente noti della home page di un sito web Joomla sono / index.php e l'alias del menu Home, per esempio: /home o /homepage, questi elementi possono essere risolti in modo abbastanza facile: aprite il file .htaccess e digitare:

    Redirect 301 / index.php http://site.com/

  4. Meta tag robots
    Un altro modo su come prevenire i duplicati è utilizzare il meta tag robots:

    <meta name="robots" content="noindex"/>

  5. Eliminazione delle URL dal Pannello del WebmasterTools
    Un altro modo per sbarazzarsi dei duplicati è cancellare manualmente dal pannello del webmaster tool di Google - https://www.google.com/webmasters/tools/

  6. X-Robots-Tag Titles
    Google consiglia di utilizzare X-Robots-Tag come alternativa al metodo 4.

    HTTP/1.1 200 OK

    Data: Tue, 25 May 2010 21:42:43 GMT
    ...
    X-Robots-Tag: noindex
    ...

Come potete vedere ci sono un sacco di modi su come rimuovere i duplicati, anche se è necessario capire come funziona ognuno di loro e scegliere l'opzione più appropriata per il nostro caso.

Conoscete altre soluzioni per questi contenuti duplicati?

 

Fonte: http://magazine.joomla.org/issues/issue-june-2013/item/1054-duplicate-pages-joomla-causes-errors-solutions

2
3 modi per utilizzare Google+ per aumentare il tuo...
Sta per arrivare Joomla 3.3

Forse potrebbero interessarti anche questi articoli

 

Commenti

Nessun commento ancora fatto. Sii il primo a inserire un commento
Già registrato? Login qui
Ospite
Sabato, 24 Agosto 2019

Immagine Captcha

Acquista SEO Joomla!
e scopri come ottimizzare al massimo il tuo sito.

acquista su amazon

Contattaci

Stefano Rigazio
347 0032218 - stefano[at]seojoomla.it
@riga75 - +StefanoRigazio


Maurizio Palermo
329 3806530 - maurizio[at]seojoomla.it
@ZioPal - +MauriZioPalPalermo