• Testata Demo
Dimensione carattere: +

Consigli Joomla: Prima parte

Consigli Joomla: Prima parte

All’interno dei forum che parlano di Joomla, sono innumerevoli i principianti che vogliono conoscere informazioni dettagliate e funzionalità del famoso CMS. Un argomento molto variegato e che spesso manda in tilt gli apprendisti è quello dei moduli e dei template.

Partiamo dal concetto base che il template è il cuore di un sito realizzato in Joomla, consideralo come lo scheletro di partenza per realizzare le sezioni indispensabili di un sito web aziendale o privato. Il vantaggio di scegliere questo CMS rispetto ad altri è quello di poter offrire una certa dinamicità, ovvero realizzare nuove pagine in base alla richiesta degli utenti, recuperando tutte le informazioni da un database e portandole su template.

Prima di capire le posizioni di moduli e template, analizziamo la conoscenza necessaria. Infatti per modificare un template Joomla, devi conoscere: Html, Css e Php. La conoscenza della composizione delle pagine html è fondamentale, i fogli di stile (CSS) sono un argomento complesso ma sono disponibili sul web tantissime guide.


Come aggiungere una nuova zona “modulo” al template Joomla?

Se sei interessato ad integrare nel tuo template, una zona dedicata a moduli di vario tipo, per prima cosa dovrai:

Digitare il codice Html in grado di realizzare un nuovo contenitore all’interno della struttura e inserire al suo interno la funzione jdoc, assegnando il parametro name nel modulo. Ecco un esempio:


<div class=”header”
<jdoc: Include type=”modules” name=”header”>
</div>

Infine devi modificare anche il foglio di stile, creando una classe per formattare in maniera grafica il contenitore e integrarlo con gli altri.

Apri il file TemplateDetails.xml e aggiungi la nuova zona moduli:
<positions>


<positions> header</position>

questo anche per i contenitori: left, right, footer e debug.   Cerca di utilizzare sempre nomi già utilizzati di base nel template di Joomla, altrimenti il tuo template non potrà mai essere utilizzato da altri utenti.

Consideriamo ora un altro consiglio fondamentale da seguire

 

Come Rendere il sito internazionale un sito in Joomla

Online vanno molto di moda in questo periodo le infografiche relative al mondo SEO e ai processi di internalizzazione di un sito web. Direttamente da WebSite Translation abbiamo scoperto che realizzare un sito web visibile e disponibile in tutto il WWW è davvero possibile.

Le domande da porsi sono innumerevoli e permettono di ottenere dei vantaggi esclusivi, per esempio, sei in grado di conoscere in che modo avviene il posizionamento dei siti? Se sei alle prime armi, prima dovrai studiare il significato di motore di ricerca e poi capire quali sono i fattori che influenzano positivamente o negativamente il posizionamento.

Tieni sempre in considerazione che il tuo sito è soggetto a continue variazioni, quindi è necessario tenerlo sempre aggiornato.

Sei in grado di conoscere gli elementi del tuo sito che potrebbero portarti in alto, all’interno dei motori di ricerca? Questi sono i primi dettagli che non bisogna assolutamente tralasciare e sono la base per la tua ottimizzazione.

Cerca di riconoscere anche i termini che vengono utilizzati dal tuo target nel motore di ricerca, qui entrerai a conoscenza del fantastico mondo delle keywords. Parole chiave che servono a creare l’architettura informativa del sito, ovvero la struttura di base dalle pagine presenti al tipo di menu da comporre e così via.

Non dimenticare che i backlink importanti anche in Joomla sono tracce fondamentali per i motori di ricerca, visto che si tratta di link da altri siti che puntano al tuo. Non è sempre facili ottenerli ecco la motivazione per la quale è necessario progettare una strategia di building adeguata, offrendo contenuti di qualità.

Per il momento i social network non sono considerati un vero e proprio fattore di ranking ma potrebbero diventarlo molto presto. Di certo i contenuti condivisi sono ben visti dagli utenti, pronti a reputarli originali e scritti da gente esperta.

Tutti questi dettagli ti dovrebbero aiutare per rendere il tuo sito importante a livello internazionale.

Un altro piccolo trucco che voglio lasciarti è legato alla realizzazione degli articoli.

 

Inserire e personalizzare il Read More

Gli utenti alle prime armi con Joomla, probabilmente si chiedono per quale motivo non riescono ad ottenere tante visite. Tutto dipende dalle impostazioni della piattaforma che di base, propone all’utente di inserire di pubblicare l’articolo senza divisioni.

Questo è un male per visibilità online, visto che per attirare il maggior numero di visitatori e attenzione, basta scegliere un titolo avvincente.  Il Read More può diventare un ottimo strumento per la gestione del testo, infatti, una volta personalizzato ti aiuterà ad ottenere buoni risultati.

Come Personalizzare il Read More?

Vai su Impostazioni

Accedi al menu Gestione Amministratore, modifica e Opzioni avanzate.

Imposta “Mostra ReadMore” per visualizzare questo elemento e scegli di mostrare il titolo del contenuto scritto con l’opzione integrata.

In alternativa puoi effettuare il cambio anche all’interno della gestione dell’articolo:

  • Menu Gestione Articolo
  • Seleziona la scheda dell’articolo desiderato
  • Imposta Mostra e seleziona l’opzione “ Mostra Titolo con Read More.

 

0
Widget per aggiungere funzionalità ai siti Joomla!
Joomla 3.3.4 Pronti al download

Forse potrebbero interessarti anche questi articoli

 

Commenti

Nessun commento ancora fatto. Sii il primo a inserire un commento
Già registrato? Login qui
Ospite
Martedì, 11 Dicembre 2018

Immagine Captcha

Acquista SEO Joomla!
e scopri come ottimizzare al massimo il tuo sito.

acquista su amazon

Contattaci

Stefano Rigazio
347 0032218 - stefano[at]seojoomla.it
@riga75 - +StefanoRigazio


Maurizio Palermo
329 3806530 - maurizio[at]seojoomla.it
@ZioPal - +MauriZioPalPalermo